Bruno
il baffo
vulcanico

L’idea di creare il Lungolago

Follia di Bruno. Sarà capitato anche a voi di svegliarvi una mattina con quella voglia di fare qualche cosa per stravolgere, anche se solo momentaneamente, la vostra esistenza. Fantasia, professionalità, amicizia. Bruno D’Addazio, il baffo più vulcanico del Ticino, nel febbraio del 1996 inaugurò il Lungolago.

PIÙ CHE UN BAR…

un ristorante, una pizzeria, il “Lungo” doveva essere un locale speciale, di tendenza. Chi non è mai stato al Lungolago (e sono veramente pochi) non sa cosa si perde. Dalle 7 del mattino all’una di notte i clienti del Lungolago si sentono al centro della “movida” locarnese. Si ritrovano amici, manager, studenti, turisti, single che cercano compagnia, coppie che vogliono godersi in pace la loro storia. Merito del lago e della terrazza che offre un panorama sempre suggestivo e mai monotono, ma è il Baffo con il suo staff che fanno del Lungolago il locale giusto, per ogni occasione.

Colazioni, aperitivi, pranzi, cene o spuntini al Lungolago non sono mai banali, a cominciare dalla cordialità del personale, la vera marcia in più del Lungolago. E poi gli eventi, i concerti live, le serate a tema, i concorsi di bellezza, le rassegne gastronomiche danno sempre quel tocco di fantasia che non deve mancare mai nel tempo libero. E nel tuo locale preferito.

Bar Lungolago, se non ci vai non ci sei.